Congatec AG

Embedded in your success.

[ Computer-on-Module | Single-Board-Computer | Customized Board ]

SMARC 2.0

Lo standard SMARC 2.0, il fattore di forma definito e supportato da SGET, è stato rilasciato il 2 giugno 2016.

congatec ha curato la stesura delle specifiche di SMARC 2.0.

Il whitepaper di SMAR 2.0 è disponibile qui.

Il filmato sullo standard SMAR 2.0 è disponibile qui.

SMARC 2.0: i punti di forza

I 314 pin del connettore di SMARC 2.0, che è anche utilizzato per lo standard per schede grafiche MXM 3.0, è in grado di ospitate fino a quattro uscite video, fatto questo che sottolinea la forte "predisposizione" di questo standard per le applicazioni multimediali.

Connettore

SMARC 2.0 utilizza un connettore MXM 3 con passo di 0,5 mm che abbina elevata affidabilità, alta velocità a un costo contenuto.

Numerose opzioni per le interfacce video

SMARC 2.0 prevede una vasta scelta di interfacce video interne ed esterne. Le due porte DisplayPorts (DP++) dual-mode garantiscono la massima flessibilità nel collegamento di schermi esterni attraverso DisplayPort, HDMI o VGA. Per i display interni sono disponibili 2 porte LVDS a 24 bit. E' anche prevista la possibilità di utilizzare i pin LVDS per supportare due porte eDP (embedded DisplayPort) o MIPI DSI (Display Serial Interface) indipendenti.

Due interfacce Ethernet garantiscono una migliore accuratezza

SMARC 2.0 è dotato di due porte Gigabit Ethernet, che risultano particolarmente utili nelle applicazioni IoT e Industry 4.0. Entrambe le porte Ethernet prevedono pin SDP (Software Defined Pin) che possono essere usati per un'implementazione di tipo hardware del protocollo PTP (Precision Time Protocol) conforme a IEEE 1588.

Interfacce wireless

Le specifiche SMARC 2.0 definiscono un'area dedicata entro la quale posizionare connettori RF miniaturizzati per consentire il supporto di interfacce wireless come WLAN e Bluetooth.

Interfacce per telecamere

SMARC 2.0 fornisce tutti i segnali necessari al supporto delle telecamere digitali. Per questo motivo sono state implementate due interfacce MIPI CSI (Camera Serial Interface) seriali.

Bassi consumi

SMARC 2.0 è stato espressamente ideato per applicazioni a basso consumo. Le alimentazioni previste sono di 3,3 o 5 VDC, mentre sono disponibili tutti i segnali aggiuntivi richiesti per la gestione della batteria.

Compatibilità con le precedenti versioni

SMARC 2.0 non è compatibile con le specifiche della precedente release 1.1. L'insieme delle caratteristiche è stato completamente aggiornato e 1/3 delle definizioni dei pin è stato cambiato.

Ridotte dimensioni

Le dimensioni del modulo, pari a 82 x 50 mm², ne semplifica l'integrazione in sistemi dove lo spazio rappresenta un elemento critico.

SGeT e.V.

Le specifiche SMARC (“Smart Mobility ARChitecture”) sono state definite e standardizzate da SGeT, un consorzio fondato nel 2012. congatec  riveste in ruolo di primo piano in qualità di membro fondatore, membro del comitato esecutivo e curatore delle specifiche dello standard SMARC all’interno di SGeT.