Congatec AG
We simplify the use of embedded technology

Press Releases

26. August 2013

congatec presenta il primo modulo quad-core ARM sul fattore di forma Qseven

Il conga-QMX6 scorre sui nuovi processori ARM Cortex A9 di Freescale i.MX6; si tratta di carte vincenti che includono un'ampia scalabilità, disponibilità a lungo termine, un campo di temperatura esteso e, soprattutto, con bassa dissipazione di potenza inferiore a 5W

Norimberga, Embedded World, 28 febbraio 2012 *** congatec AG, uno dei principali produttori di moduli informatici integrati, presenta una nuova generazione di moduli ARM con l'introduzione del modulo conga-QMX6 Qseven. Lo standard Qseven Revision 1.2, che è stato pubblicato nel settembre 2010, ha già preparato il terreno per la precoce ottimizzazione di Qseven per il supporto ARM dedicato con l'aggiunta di I / O interfacce UART e CAN.

 

Il modulo conga-QMX6 Computer-On-Module (COM) è equipaggiata con i.MX6 ARM Cortex A9 famiglia processore Freescale che è scalabile da 1 a 4 core ARM e dispone di un'interfaccia sofisticata a fascia alta, 3D-ready grafica HD. Il modulo Qseven sarà disponibile in 4 versioni di processori, a partire di Freescale i.MX6 singolo ARM Cortex A9 (1.0GHz, 512KB cache) fino al Freescale i.MX6 Quad ARM Cortex A9 (1.2GHz, 1MB cache).


La standardizzazione dei processori ARM è aumentata in linea con l'aumento dei dispositivi mobili multimediali ad alte prestazioni, portando a processori più strettamente integrati, meno specifici delle applicazioni con interfacce affidabili, ben definiti. Nuovissima famiglia i.MX6 di Freescale è l'ideale per il fattore di forma del modulo Qseven, che fornisce entrambe le interfacce PC standard e interfacce industriali tradizionali presenti sul chip.


"Eccezionale esperienza embedded di Freescale, più scalabilità e la disponibilità a lungo termine di almeno 10 anni della famiglia i.MX6 rendono questi processori la scelta ideale per organizzazioni comuni di mercato basati su ARM," dice il CEO congatec Gerhard Edi.
Il core grafico integrato è progettato per applicazioni multimediali con un apparecchio video processore (VPU), grafica 2D e 3D (GPU2D/3D), quattro shader con un massimo di 200 MT / s (milioni di triangoli / secondo) e un doppio flusso di 1080p / 720p. Una doppia interfaccia HDMI v1.4 grafica è disponibile, con la seconda porta HDMI condiviso con LVDS. LVDS supporta anche po’ 'a doppio canale 18/24 con una risoluzione fino a 1920x1200 pixel (WUXGA).


Una presa MicroSD può essere utilizzata per la memorizzazione di massa poco costosa, per un'applicazione più robusta non c'è la possibilità di saldatura su un massimo di 16 GB di disco a stato solido (eMMC).


Interfacce differenziali tra cui 1x PCI Express 2.0, 2x SATA 2.0, 6x USB 2.0, Gigabit Ethernet, 1x SDIO, bus CAN, LPC e il suono I2S sono disponibili.
Il modulo conga-QMX6 è equipaggiato con il boot loader universale (U-Boot). Inoltre, funzioni come multi timer watchdog, CAN e bus I ² C sono attuate, rendendo l'applicazione più veloce e più affidabile, anche quando il sistema è in modalità standby.

Mercati target includono il campo medicale, automotore, automazione industriale e, più in generale, i produttori di dispositivi mobili industriali mobili e ultra.